Termini e Condizioni

PREZZI

I prezzi riportati nel catalogo generale, pubblicato nelle pagine di questo sito, annullano tutti i precedenti.

I prezzi indicati sono IVA "inclusa", ove non diversamente specificato, e privi delle spese di spedizione. Tali prezzi sono garantiti, salvo le valute straniere che sono indicative e da considerarsi al momento dell’acquisto del prodotto o salvo eventuali variazioni di listino dei fornitori dei prodotti e, qualora intervengano, i nuovi prezzi saranno comunicati all'accettazione dell'ordine.

Tutti gli aggiornamenti relativi a prezzi o nuove versioni dei prodotti, promozioni, novità verranno pubblicati aggiornando i precedenti o inserendone di nuovi sul presente sito internet.


ORDINI

Gli ordini possono essere effettuati, 24 ore su 24, attraverso il proprio account sul sito. Non si accettano ordini telefonici.


PAGAMENTO

Per il pagamento on line con carta di credito (Visa, Mastercard, CartaSi American Express, Diners), il nostro servizio utilizza la piattaforma PAYPAL.

Per comprare attraverso tale piattaforma non è necessario possedere un account PAYPAL: è infatti sufficiente possedere una carta di credito.

A seconda del produttore prescelto, potrebbe essere richiesto o disponibile il pagamento tramite bonifico bancario.


RESI

Tutte le restituzioni devono essere autorizzate dal Servizio attivando la procedura attraverso l’apposita pagina dei resi.
Le spese di spedizione sono a carico del cliente.

In ogni caso, la merce deve essere resa con imballaggio e contenuto originale completo ed in condizioni perfette; diversamente, non verrà applicata nessuna garanzia ed il reso non verrà accettato.

Nel caso le suddette condizioni vengano rispettate, il Servizio Clienti procederà poi al riaccredito o all'eventuale sostituzione del materiale difettoso. Il produttore non verrà in alcun caso ritenuta responsabile per qualunque tipo di danno diretto o indiretto risultante dall'uso indiscreto della merce.

Tutti i prodotti sono garantiti in funzione della garanzia del rispettivo produttore.


DIRITTO DI RECESSO


Il consumatore può revocare il proprio ordine entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla consegna della merce a condizione che i prodotti siano in confezione integra e sigillata.

Questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche (consumatori), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all'attività professionale eventualmente svolta. 

Le spese di rispedizione del prodotto sono a totale carico del cliente.


A CHI SI APPLICA IL DIRITTO DI RECESSO?

La normativa comunitaria prevede che il diritto di recesso sia esercitabile dalle sole persone fisiche (consumatori) che agiscono per scopi che possono considerarsi estranei alla propria attività commerciale.

Il diritto di recesso, quindi, non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi legati ad una attività commerciale.

Restano esclusi dal diritto di recesso anche gli acquisti effettuati da rivenditori o da soggetti che a qualsiasi titolo acquistano per la rivendita a terzi.


IL RESO NON DEVE MAI ESSERE SPEDITO CON POSTA NORMALE O PRIORITARIA

 
RESPONSABILITA' PER DANNO DA PRODOTTI DIFETTOSI

Per quanto riguarda eventuali danni provocati da prodotto difettoso, si applicano le disposizioni di cui alla direttiva europea 85/374/CEE e al Decreto legislativo italiano n. 206/2005 (Codice del consumo). La Confraternita della Pizza, nella qualità di distributore dei prodotti tramite il Sito, si libera da qualsivoglia responsabilità, nessuna esclusa e/o eccettuata, indicando il nome del relativo produttore del prodotto.


FORZA MAGGIORE

Il Venditore non sarà responsabile in caso di inadempimento totale o parziale delle obbligazioni a suo carico previste nel presente contratto qualora tale inadempimento sia causato da eventi imprevedibili e/o eventi naturali al di fuori del suo ragionevole controllo, includendo, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, eventi naturali catastrofici, atti di terrorismo, guerre, sommosse popolari, mancanza di energia elettrica, sciopero generale dei lavoratori pubblici e/o privati, sciopero e/o restrizioni in tema di viabilità dei corrieri e dei collegamenti aerei.

Qualsiasi giudizio pubblicato su internet Negativo Immotivato che, sotto qualsiasi forma offende l’altrui onore, lavoro svolto e reputazione, viene dichiarato come reato di diffamazione ed è previsto dall’Art. 595 del Codice Penale.